Un viaggio indimenticabile

L’Isola di Ibiza (Eivissa, in lingua catalana) è una delle isole più vivaci e trasgressive del Mediterraneo.

Regalarsi una vacanza sull’ “Isla Blanca” (così è soprannominata Ibiza) significa regalarsi una vacanza a tutto sole, mare e divertimento sfrenato: qui, oltre ad un litorale ancora incontaminato e scorci naturali da cartolina, ci sono, infatti, i locali più trendy d’Europa.

Uno dei migliori quartieri dove soggiornare durante una vacanza è sicuramente Figueretas ad Ibiza, una zona centrale a qualche centinaia di metri dal mare. Ben servita (non mancano bus, taxi e centri per il noleggio scooter), può contare su un buon numero di negozi, bar e ristoranti. Figueretas è un quartiere sia residenziale che turistico: è, dunque, abbastanza tranquillo e, cosa non meno importante, i prezzi, qui, sono più bassi rispetto ad altre zone.

Da Figueretas si possono raggiungere, facilmente, le più belle spiagge dell’isola: Cala Conta (sabbiosa e ben attrezzata), Cala d’Hort (con sabbia bianca finissima), Cala des Jondal (ampia baia sabbiosa perfetta per famiglie con bambini), Sa Caleta (litorale incontaminato, circondato da pini marittimi), Cala Tarida (perfetta per gli amanti delle immersioni), Ses Salinas (bellissima e mondana: è frequentata anche da vip) e Cavallet (spiaggia nudista inserita in uno scenografico contesto naturale).

Quando si parla di Ibiza è inevitabile parlare della sua sfrenata vita notturna . Sull’isola vi sono una miriade di locali e discoteche dove tirare l’alba. Mitico tempio del divertimento è il “Pacha” (in Avenida 8 de Agosto), uno dei club più famosi ed esclusivi del mondo: le sue serate a tema, con i migliori dj di sempre, sono indimenticabili.
Altro locale storico dell’isola è “Amnesia”, trasgressiva discoteca di San Rafael, famosa per la sua ottima musica e i suoi incredibili schiuma party. Per trascorrere una serata all’insegna del relax, invece, è perfetto il “S’Escalinata” (in Carrer Portal Nou 10).

Ibiza, però, non è solo spiagge e divertimento: il centro storico della capitale (Elvissa) è incantevole. La parte vecchia della città (conosciuta come “Dalt Vila”) è stata dichiarata “Patrimonio Mondiale dell’Umanità” dall’Unesco. Abitata da fenici, cartaginesi, romani e musulmani, è considerata “l’espressione della grande varietà culturale che negli anni è stata presente sull’isola”. Molto carina è anche la cittadina di Sant Antoni de Portmany, famosa per il suo “uovo di Colombo” (una statua dalla particolare forma di uovo caratterizzata da un buco al centro, ospitante una miniatura della caravella Santa María).