Calcio dilettanti - Giovani, manca la passione

Categoria: Calcio Creato Sabato, 17 Marzo 2012 Scritto da Kingo

Calcio…e il livello del nostro calcio si è abbassato parecchio

[FERRARA] CALCIO DILETTANTI. Condivido le affermazioni di chi sostiene che il livello tecnico del calcio si è notevolmente abbassato rispetto agli anni ottanta e novanta, infatti, nella società moderna i gusti e i costumi sono cambiati.

Mancano i giocatori, addirittura l’anno passato a Goro per fare un buon settore giovanile si sono uniti ben sei paesi (Bosco, Mesola, Massenzatica, Goro, Gorino, Monticelli) per colmare la lacuna nelle categorie Allievi e Giovanissimi (un campanello d’allarme).

Per fortuna ci sono dei giovani giocatori extracomunitari (figli di emigrati, provenienti soprattutto dall’Africa o dai paesi dell’Est Europa) che hanno amore ed interesse per questo sport; mentre noi ed i nostri giovani passiamo il tempo assorti dal mondo virtuale o televisivo, loro si divertono in maniera più sana, praticando un’attività fisica benefica anche sotto il profilo relazionale e sociale. Infine, noto che in questo periodo di crisi economica le società che riescono ancora ad andare avanti ed a finanziare il calcio dilettantistico sono quelle che organizzano una sagra estiva (considerato il forte calo degli sponsor) con l’aiuto di volontari (con un’età medio-alta) che cucinano, servono ed allestiscono gli stand. Mi auguro, ma ho dei seri dubbi in proposito, che i giovani sappiano garantire un adeguato ricambio generazionale per il futuro e per il bene del calcio.

Visite: 450