Eccellenza - Parla Lauro Galli, diesse de Il Senio

Categoria: Calcio Creato Venerdì, 09 Ottobre 2009

Lauro Galli è il direttore sportivo de Il Senio, la squadra nata questa estate dalla fusione fra il Fusignano e l'Alfonsine. Fin qui gli azzurri royal sono in testa alla graduatoria insieme alla corazzata Forlì. Un bel risultato per un team che ha i mezzi per disputare un grande campionato e magari centrare uno dei primi tre posti finali: "Ci sono tante buone squadre e noi cercheremo di rimanere sempre nel gruppo delle prime, in questo primo scorcio di torneo il gruppo ha fatto bene e il primo posto è un bel premio per tutti noi. Occorre però rimanere con i piedi per terra perchè il campionato e ancora lungo e giocare sempre al massimo non sarà facile".
Quando c'è una fusione fra due squadre non è mai facile ottenere i risultati sul rettangolo verde, Il Senio però ci sta riuscendo: "La fusione era indispensabile e non avevano senso due squadre nel giro di pochissimi chilometri. E' stata fatta la scelta giusta e i risultati fin qui sono lusinghieri, alla base di tutto c'è un grande lavoro che deve continuare nel tempo".
Alle prime partite casalinghe giocate allo stadio di Alfonsine si sono presentati al botteghino anche 500 tifosi: "C'è curiosità intorno a noi, è bello vedere cosi tante persone allo stadio, speriamo che il numero aumenti ancora e non cali mai".
Dietro l'angolo il big match del settimo turno che metterà di fronte Massa Lombarda e Il Senio: "Sono una squadra che ci crede sempre, li ho visti giocare contro il Faenza e mi hanno fatto una buona impressione. Al Dini e Salvai andrà in scena una grande partita, da questo match capiremo le possibili ambizioni dell'una e dell'altra squadra".

Visite: 2264