Come vestirsi per una vacanza al mare

Finalmente è arrivata l’estate e con essa la voglia di mare e di vacanze!

Un dilemma che ‘affligge’ spesso, sia uomini che donne, è: “Cosa mi devo mettere per andare al mare?”.

Può sembrare banale, ma non lo è affatto; molte persone, infatti, non si vestono in maniera adeguata per un week-end o una vacanza più lunga al mare.

Partiamo, quindi, dalla prima parte della giornata cioè la mattina in spiaggia.

Per quanto riguarda l’uomo, l’outfit giusto è composto da costume da bagno e camicia di lino, come quelle in vendita sullo shop online Finamore. Il nostro consiglio è quello di evitare il costume da bagno slip, soprattutto se si è in vacanza in un posto di mare chic; il boxer da mare è sempre la scelta migliore, possibilmente quello corto e non quello lungo che arriva alle ginocchia o anche più sotto.

Per la donna basta il costume da bagno, intero o bikini è lo stesso, ed un copricostume; per quanto riguarda il copricostume, anche per la donna è consigliata una fresca e leggera camicia di lino, possibilmente oversize.

Se si decide di pranzare al mare, magari al lido oppure in un ristorante sulla spiaggia, va benissimo rimanere in costume da bagno ma è necessario, sempre, che l’uomo copra il petto e che la donna indossi il copricostume; sia per questioni di igiene che di eleganza, non è affatto chic mangiare mezzi svestiti.

Il pomeriggio l’outfit cambia a seconda delle occasioni: se si decide di rimanere in spiaggia va bene indossare le stesse cose indossate la mattina, magari la donna potrebbe fare un cambio di costume se la mattina indossa il bikini può cambiarlo ed indossare un costume da bagno da un pezzo; se si opta per una passeggiata bisogna cambiare look, per l’uomo va bene un bermuda in lino con un polo o una camicia anch’essa in lino, per la donna basta un abitino leggero o un caftano in lino.

La sera prevede dei look più eleganti, ma dipende sempre dai programmi.

Se si decide di cenare in un ristorante informale, l’uomo potrà indossare un pantalone leggero, magari sempre in lino, ma lungo ed abbinato ad una camicia, dello stesso tessuto, a maniche lunghe; la donna, invece, potrà indossare uno chemisier, magari con un cinturone in vita ed un paio di sandali abbinati.

Se, invece, si opta per un ristorante formale ed elegante, l’uomo dovrà indossare un pantalone in tessuto con camicia di cotone e, se non fa troppo caldo, anche la giacca; la donna dovrà optare per un abito elegante, lungo e dai colori non troppo accesi ed indossare, ovviamente, un paio di scarpe con tacco alto.

Sono queste le semplici ‘regole’ da seguire quando ci si trova in vacanza al mare; in fondo, se non ci si veste in maniera adeguata poi ci si sente a disagio in mezzo alle altre persone.

Organizza la tua  vacanza ed i tuoi outfit al meglio!